UOMO

Sempre piùi uomini vogliono prendersi cura della propria salute riproduttiva e sessuale. Il servizio di andrologia per ogni fase della vita, nella prevenzione e nella cura

Andrologia

L’AIED è stata tra le prime strutture consultoriali ad avere un servizio di andrologia, che ha per obiettivo la tutela della salute riproduttiva e sessuale maschile. In andrologia sono trattate:

  • contraccezione e paternità responsabile
  • infertilità di coppia, per quanto attiene alla componente maschile, anche avvalendosi del servizio di Seminologia (esame del liquido seminale) attivo presso i laboratori di analisi seminologica
  • diagnosi e cura delle disfunzioni sessuali maschili, tra le quali la disfunzione erettile e l’eiaculazione precoce sono quelle che raccolgono il maggior numero di richieste di aiuto. Nell’approccio a queste disfunzioni è considerato molto importante l’aspetto del counseling, ovvero dell’ascolto, del dialogo informativo e chiarificatore, della rilevanza data agli aspetti emozionali di questi disturbi, anche in collaborazione con il servizio di sessuologia dell’AIED
  • patologie prostatiche
    • rivolto agli utenti in età più avanzate, che peraltro mantengono interesse per la sessualità per tutto l’arco della vita.
    • rivolto ai giovani, possono trovare nell’andrologo il referente per la verifica del corretto sviluppo dell’apparato genitale, per il confronto sulle tematiche dell’adeguatezza e delle prime esperienze sessuali, per la prevenzione di patologie potenzialmente lesive della futura fertilità e vita sessuale.

La visita andrologica

La visita si compone di due momenti:

  • l’ispezione, con la quale si può esaminare la forma del pene, del glande e dello scroto, e quindi evidenziare se ci sono alterazioni anatomiche o problemi legati ad infezioni. 
In queste sedi, le infezioni possono anche accompagnarsi ad ulcerazioni, arrossamenti, eruzioni o secrezioni a seconda della causa che le ha provocate;
  • la palpazione, che permette di esaminare i testicoli per accertarsi della loro normale dimensione e forma, con lo scopo di poter diagnosticare precocemente la presenza di eventuali tumori.

La visita andrologica non è dolorosa, ed è un momento importante anche per poter segnalare eventuali difficoltà o disturbi della sfera sessuale legati al momento del coito.

Ecografia testicolare

É l’utilizzo degli ultrasuoni per diagnosticare le più importanti patologie del testicolo (tumori, formazioni cistiche, stati infiammatori).